Perché scegliere una piscina fuori terra?

Una piscina fuori terra è la soluzione ideale per chi da tempo desidera una piscina privata nella propria abitazione ma per qualche ragione non vuole una soluzione definitiva.

Perché scegliere una piscina fuori terra?

Le moderne strutture delle piscine fuori terra sono resistenti ed esteticamente gradevoli e possono essere istallate praticamente ovunque. Rappresentano, insomma, un’ottima alternativa per chi non vuole o non può costruire una piscina interrata. È la soluzione ideale se vi trovate in una di queste situazioni:

  • Vivete in affitto e non volete affrontare un grande investimento per una casa non vostra;
  • Avete poco spazio in giardino e non volete occupare tutto il vostro angolo verde;
  • Il terreno è sdrucciolevole e argilloso, oppure troppo pendente;
  • Non avete voglia di affrontare grossi lavori edili;
  • Non potete avere il permesso a costruire per motivi vari.

I modelli attualmente in commercio non hanno niente da invidiare alle piscine interrate, sono curati nel design e nelle rifiniture e offrono un risultato di grande qualità e impatto.

In questo articolo ci soffermiamo ad esaminare in particolar modo le due tipologie di piscine fuori terra attualmente più diffuse ed apprezzate: le piscine fuori terra morbide in PVC e le piscine fuori terra in legno.

Le piscine con struttura morbida in PVC  e pur non avendo una struttura rigida hanno comunque una buona resistenza e sono certamente le piscine più economiche tra quelle “fuori terra”. La struttura viene rinforzata con robuste placche di metallo che vengono saldate alla base per garantire una migliore stabilità, anche sui prati.

Questa tipologia di piscina, come tutte le piscine morbide “fuori terra” è molto facile e veloce da installare, infatti sono sufficienti veramente pochi minuti per averla pronta. In fase di montaggio non si ha a che fare né con viti né con bulloni, ma solamente con una serie di tubi in metallo che si incastrano tra loro.

La vasca viene rivestita con una doppia spalmatura di materiali sintetici in maniera tale da garantire la massima impermeabilità e durata nel tempo. Per ovviare al problema di lunghi periodi esposizione a condizioni ambientali non propriamente favorevoli, la vasca viene trattata con vernici trasparenti protettive antialghe e anti-UV su ambo i lati del tessuto.

Le piscine di questa tipologia vengono solitamente fornite con una scaletta “a ponte” per l’ingresso in acqua e con i kit base per il mantenimento e la pulizia della vasca.

Se cercate una struttura elegante, capace di entrare subito in sintonia con il tuo giardino, e allo stesso tempo funzionale, allora provate a guardare le piscine in legno. Si tratta di piscine facili da smontare e montare, posizionabili in ogni angolo dell’abitazione grazie ad un tappetino isolante.

Nonostante la nota delicatezza del materiale con cui vengono costruite, sono resistenti e pratiche. I pannelli in legno, infatti, subiscono diversi trattamenti tra cui quello anti raggi UV e anti muffe. Ogni angolo viene poi rinforzato con apposite placche metalliche per garantire un’ottima resistenza agli urti. I dettagli, quali viti e bulloni, sono rigorosamente in inox, materiale che non soffre l’acqua né i chimici in essa contenuti.

Quali sono i vantaggi di una piscina in legno?

La piscina in legno è un’alternativa elegante e raffinata per chi desidera una struttura d’impatto e funzionale ma non può o non vuole una soluzione definitiva. Ecco quali sono i principali vantaggi:

  • Facile da smontare e montare, non richiede lavori edili quali scavi e opere in muratura. Può essere installata e rimossa nel giardino in tempi veramente brevi.
  • Può essere posizionata praticamente ovunque anche nella tua veranda di casa o in un balcone abbastanza ampio, perché è dotata di un apposito tappetino isolante.
  • È disponibile in diverse dimensioni, quindi anche se avete  poco spazio in giardino non preoccupatevi troverete il modello giusto per voi.
  • È curata nel design e nelle rifiniture per un risultato all’altezza delle vostre aspettative, capace d’intonarsi a qualsiasi ambiente, e aggiungere valore all’abitazione.
  • È resistente e funzionale, dura a lungo negli anni e mantiene intatta la sua bellezza. Non necessita di grandi manutenzioni, eccetto le attività di gestione ordinaria, e ha un’ottima tenuta alle sollecitazioni termiche, meccaniche, agli agenti atmosferici e a quelli chimici.
  • Ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Se desiderate una piscina bella ad un costo contenuto le strutture in legno sono la risposta che cercavate.